Skip to content

Il canto dell’upupa

agosto 17, 2010

Non avevo mai letto nulla di Roberto Mistretta, giornalista e scrittore siciliano. Confesso: il libro Il canto dell’Upupa l’ho scovato spulciando fra i libri usati nella bella  libreria del mio amico Roberto. (Libreria Lorici via Andrea Costa n. 56 – Bologna) 

Una piacevole sorpresa.

Mistretta riesce a raccontare, con una vena d’ironia, una storia dal forte impatto emozionale.

Non si può fare a meno di provare simpatia per il maresciallo dei Carabinieri Saverio Bonanno, affetto da una tosse cronica, legata alle troppe sigarette fumate, e alla triste realtà che la sua dieta non contempli le brioche.

Per non parlare delle difficoltà che deve affrontare come marito abbandonato con figlia, Vanessa, a carico.

Per fortuna l’aiuta sua madre, Donna Alfonsina, nata con il mestolo in mano.

 La storia si dipana in una Villabosco ( la Mussomeli in provincia di Caltanisetta dove vive Mistretta), fredda d’inverno e infuocata d’estate. Bonanno dovrò indagare fra un pestaggio a sangue, un morto ammazzato e un fanatico di nome Salomone, che inonda la rete di messaggi.

La soluzione del caso lo porterà a scoprire una verità terribile che tocca creature innocenti e coinvolge nomi eccellenti.

 Bonanno, troppo sensibile per essere uno sbirro, resisterà al dolore che lo assedia e, con l’aiuto dei suoi collaboratori, arriverà alla soluzione del caso ma dovrà posare lo sguardo “dove un uomo non dovrebbe posare lo sguardo”..

Mistretta è molto bravo a salvare il lettore quando la disperazione lo coglie, ricorrendo all’ironia.

Il canto dell’upupa è un libro di denuncia civile costruito su un’abile trama

Consigliato.

Il canto dell’upupa

Roberto Mistretta

Cairo Editore

ISBN 9788860521156

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Nicoletta permalink
    agosto 19, 2010 10:37

    ciao lettrice e grazie per le segnalazioni

    un abbraccio

    Nico

    • katiapenne permalink*
      agosto 21, 2010 17:33

      Grazie a te per l’attenzione e l’amicizia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: