Skip to content

Cécile il futuro è per tutti . Marie Aude Murail

dicembre 11, 2010

La prima volta che ho sentito parlare di Marie Aude Murail è stato al Festival della Letteratura di Mantova dove era in programma  un incontro con lei, intervistata da Stefania Bertola. Ho partecipato senza aver letto nessuno dei suoi libri e, anche se l’incontro è stato davvero interessante, me ne rammarico  perché mi sarebbe piaciuto rivolgerle alcune domande sui personaggi che crea con tanta maestria.

Considerare Marie Aude Murail un’autrice per bambini e ragazzi è riduttivo e consiglio la lettura dei suoi libri a tutti gli adulti. Nei suoi precedenti libri la Murail ha affrontato argomenti spinosi come l’omosessualità, i rapporti familiari o la diversità. Temi da lei molto “sentiti”  che la Murail affronta con il sorriso sulle labbra (non con leggerezza) e una giusta dose di ironia.

 In questo ultimo libro Cécile il futuro è per tutti il tema delicato, sia per il suo paese (la Francia) che per il nostro, è l’integrazione razziale.

Cécile, la   protagonista, ha ventidue anni, una laurea con abilitazione all’insegnamento ed è pronta a iniziare il suo primo lavoro presso la scuola elementare Louis Guilloux a Parigi. Scuola dove ci  sono molti bambini originari della Costa d’Avorio, fratelli e cugini fra loro: la famiglia Baoulé, fuggita  dal loro paese d’origine per le persecuzioni razziali.

La storia si snoda fra  richieste di asilo da parte della famiglia Baoulé e problemi di insegnamento e di cuore per Cécile che si intrecceranno con quelli generali della scuola e della società.

Un romanzo in puro stile Murail, dove ogni problema può trovare una soluzione, anche se Cécile è giovane e inesperta, il direttore della scuola si spaventa e i genitori degli altri bambini non vedono di buon occhio i neri.

Marie Aude Murail crede nel potere della scrittura e se,  alla fine,  si arriva a un lieto fine non è mai banale, ma frutto di un esercizio di cuore e cervello che può rendere ognuno di noi migliore.

 Cécile il futuro è per tutti

Marie Aude Murail

Giunti Editore

EAN 9788809747685

Annunci
2 commenti leave one →
  1. chiara permalink
    dicembre 12, 2010 18:50

    Sono completamente d’accordo con l’articolo su questa autrice autentica e sincera che riesce a raccontare e far vivere le storie “importanti” in modo semplice.
    La sua scrittura cattura l’attenzione del lettore fin dalle prime righe del libro ed è così fino all’ultima parola….semplicemente unica!!
    Consiglio la lettura a tutti iniziando da: Oh Boy! e Mio fratello Simple.
    Ciao a tutti e grazie a Katia per i consigli sui regali di Natale: regalate un libro, un libro è per sempre!

  2. alan permalink
    gennaio 8, 2011 16:15

    bennnnneeeeeee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: