Skip to content

L’ipotetica assenza delle ombre – Massimo Padua

febbraio 24, 2011

Esistono titoli di libri che ruberei. L’ipotetica assenza delle ombre è uno di questi. Un buon viatico per leggere il libro di Massimo Padua.

Marco Berardi, il protagonista, è un giovane scrittore in crisi creativa. In una serata che “volge al peggio”, dal punto di vista meteorologico, riceve un inaspettato messaggio da un notaio di Ravenna che gli cambierà la vita. Il notaio lo informa di un lascito, a suo favore, da parte del signor Newman,  pittore e scultore, scomparso da poco che gli ha lasciato in eredità la sua casa in campagna a Ravenna.

Marco è sicuro di non conoscere il signor Newman e si arrovella per cercare di capire il motivo di quella strana donazione. La casa donata dall’eccentrico pittore è piena di quadri che ritraggono donne inquietanti, fantasmi del passato. 

Attorno a Marco si muovono vari personaggi: Bea, un’attraente ragazza che abita “nell’appartamento del terzo piano del condominio sulla destra” e che Marco osserva spesso dalla finestra. Andrea, cognato di Marco e marito di Anna, la sorella di Marco morta quattro anni prima in un incidente stradale della cui morte Andrea si sente responsabile perché si trovava alla guida dell’auto ed è rimasto illeso. Antonio, amico ambiguo del misterioso Newman.

Nell’atmosfera sinistra e angosciante della casa, che conserva tracce   della vita di Newman e i suoi segreti inconfessabili, Marco sarà costretto a fare i conti con sé stesso e ad affrontare le proprie ombre.

L’ipotetica assenza delle ombre

Massimo Padua

Voras Edizioni

Isbn 9788896253069

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: