Skip to content

La cavalcata dei morti – Fred Vargas

agosto 31, 2011

Sono una estimatrice di Fred Vargas dagli albori, quando il suo primo libro girava semiclandestino fra pochi eletti.

Aspettavo con ansia l’uscita del suo ultimo libro con protagonista il commissario Adamsberg. Ritrovarlo, sempre più spalatore di nuvole, circondato dai suoi fidi scudieri Danglard, Veyrenc e Retancourt è come incontrare un amico.

Lo ritroviamo impegnato, fra Parigi e la Normandia, pronto a sconfiggere non solo il crimine, ma a combattere contro una Schiera furiosa (la Masnada di Hellequin) che ghermisce le anime nere, in compagnia di un piccione, Hellebaud, a cui qualcuno si è divertito a legare le zampe.

Una Vargas in piena forma, visionaria al punto giusto, si diverte  a raccontare non la solita trita storia di pazzi che legano le loro vittime in cantina, ma costruisce  un mondo e dei personaggi con l’ironia e l’efficacia che i suoi lettori riconoscono alla prima riga.

E a chi sostiene che la Vargas non scrive gialli, ma favole gialle, consiglio di rileggere i suoi libri che traboccano di vita vissuta, miserie umane e viaggi negli angoli oscuri dell’animo umano.

In puro stile Vargas.

La cavalcata dei morti

Fred Vargas

Einaudi Editore

Isbn 9788806209759

Annunci
One Comment leave one →
  1. settembre 24, 2014 21:40

    Ciao, ho letto anche io La cavalcata dei morti, peraltro unico libro della Vargas; e se ben ricordi c’è un medico-genio detenuto che viene richiamato per curare una persona. Nel romanzo s’intuisce che i due, il medico e Adamsberg si siano già incontrati. Mica ti ricordi, se hai letto tutti i gialli di Vargas, in quale altro romanzo compare questo singolare medico?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: