Skip to content

Tributo letterario e musicale a Charles Dickens – Biblioteca di Borgo Panigale

febbraio 26, 2012

Full immersion alla Biblioteca di Borgo Panigale. Dopo la presentazione del 24 febbraio del libro di Enrico Accorsi Il mio orto biologico(Terra Nuova Edizioni), il giorno dopo io e Lorena Lusetti partecipiamo alla Festa dei Lettori.

Nell’ambito della Festa è stato organizzato un tributo a Charles Dickens nel 200° anno dalla nascita, con letture di Debora Pometti e accompagnamento musicale di Romano Romani. Interventi di Mauro del gruppo di lettura di Borgo Panigale su come Dickens viveva la città. Lo scrittore trattava le ittà come se fossero personaggi e attraverso Coketown (la città del carbone), città immaginaria, squadrata e rigida,  Dickens racconta la realtà industriale di una Londra in forte espansione. Letture da Tempi difficili.

Tema che è un marchio di fabbrica di Dickens è il bambino nelle grinfie del attivo (con cui è facile identificarsi). Letture da Grandi speranze.

Dickens è bravissimo a tratteggiare personaggi femminili secondari.

Nel romanzo David Copperfield lo scrittore tratteggia la zia di David con rara maestria. La zia è una donna dura, determinata, forte e bizzarra che riesce a tenere testa al patrigno di Davide e, anche se non concede affetto al ragazzo, si interessa di lui. Letture da David Copperfield.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: