Skip to content

Premio Zingarelli 2012

marzo 28, 2012

Attraverso la vita di Bastian, “il figlio del boia”, l’autrice suggerisce diversi spunti di riflessione, dalla solitudine all’amicizia, dall’amore al senso della vita.  Un racconto psicologico che indaga l’animo umano, assoggettato spesso a sovrastrutture mentali e l’ambiente ostile in cui vive il protagonista. Una piccola perla che, nell’epilogo, mostra il suo grande valore: il riscatto di un uomo” .  Con questa motivazione la Giuria del Premio Zingarelli ha assegnato al mio libro “Il figlio del boia” il 2° posto nella sezione romanzi editi.

!° classificato Matteo Gentile con “Danza di passione” (La Riflessione Edizioni).

3° classificata Chiara Recchia con “E la trisavola si fece fornaia” (Pentalinea Edizioni).

La cerimonia di premiazione si è svolta a Cerignola (Fg) nella suggestiva cornice del Teatro Mercadante.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: