Skip to content

La valle delle donne lupo – Laura Pariani

marzo 28, 2013

Laura Pariani nel suo romanzo “La valle delle donne lupo  non solo esplora il mondo femminile, ma racconta un microcosmo che evidenzia la dolorosa e conflittuale condizione umana.

Nella “nota dell’autrice”, a fine romanzo, Laura Pariani informa di “aver seguito con attenzione il lavoro di Cesare Bermani che da una vita raccoglie testimonianze orali”. Non solo, ha raccolto personalmente testimonianze di donne anziane che hanno vissuto nell’Alto Piemonte (gli alpeggi intorno alle Valli Antigorio e Formazza) per ricostruire, nel suo romanzo, la vita della montagna e delle donne “strane” della montagna, dal 1928 al 2007. Questo è il periodo in cui si sviluppa la storia di Fenìsia, la protagonista del suo romanzo.

Fenìsia nasce nel novembre del 1928 nella casa del custode del cimitero del Paese Piccolo. Il lavoro della sua famiglia è sempre stato quello del sotterramorti. “Perciò la Fenìsia viene grande tra le lapidi, senza trovarci niente di strano”.

Fenìsia che si racconta e racconta la storia delle donne della valle per cui la vita è “dolore” a una ricercatrice che si inoltra nelle valli piemontesi facendo interviste con il suo registratore.

Donne della valle che se nascono “strane”, con i capelli troppo chiari (albine), gobbe, mancine o curano i mali con le erbe, diventano delle “balenghe”. Quelle che quando muoiono non vengono sepolte nel cimitero, ma nel prato vicino, il “prato delle balenghe”.

Una storia toccante di emarginazione femminile, dove Fenìsia, la “stria” (la strega) si ribella alla crudeltà dell’uomo maschio-ignorante-padrone.

Una storia che racconta del rapporto speciale fra Fenìsia e sua cugina Grisa, del suicidio come unico mezzo per sfuggire alla violenza e del coraggio di disubbidire e non arrendersi a un destino che appare segnato.

La valle delle donne lupo

Laura Pariani

Einaudi Editore

Isbn 9788806210564

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: