Skip to content

Maltempo – Mariolina Venezia

settembre 10, 2013

Copertina Maltempo 1

“Un tempo la Basilicata, o Lucania, la gente non sapeva nemmeno dove stesse, tranne qualcuno che aveva letto Cristo si è fermato ad Eboli. C’erano voluti gli americani per scoprirla: si può dire a tutti gli effetti che la regione avesse cominciato ad esistere a tutti gli effetti dopo che Mel Gibson ci aveva girato The passion”.

Imma Tataranni, PM della Procura di Matera, è una donna che non tollera l’ipocrisia, ligia al dovere e si veste in modo improbabile con abiti appariscenti e abiti vertiginosi.

Dopo “Come pietre tra i sassi” Mariolina Venezia fa muovere la sua protagonista, eroina a modo suo,  fra Matera e Roma. Una Basilicata lirica e drammatica allo stesso tempo, dove il paesaggio e i villaggi raccontano storie in contrasto con Roma, città frenetica dove Imma si troverà a sfrecciare in scooter stretta all’appuntato Colugiuni in cerca di indizi su un caso che potrebbe far tremare il governo o rovinarle la carriera. Con gli occhi di una provincia che guarda la città e viceversa.

Un poliziesco reale dove le pratiche si perdono, le persone rivelano le loro debolezze e la nostra eroina riesce a risolvere l’omicidio di una ragazza non attraverso improvvise illuminazioni, ma con impegno e duro lavoro, barcamenandosi fra la sua vita di moglie e madre, concedendosi un lauto pranzo e qualche divagazione notturna, seppur in sogno.

Maltempo

Mariolina Venezia

Einaudi Editore

Isbn 9788806206765

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: