Skip to content

Corpi nella nebbia – Ian Rankin

settembre 25, 2013

Copertina Rankin“John Rebus è tornato” è scritto sulla copertina del libro e noi lettori ringraziamo. Ammettiamolo le storie raccontate da Rankin senza il buon vecchio Rebus mancavano di mordente.

Il nostro eroe non è perfetto con i suoi vestiti stazzonati, la sigaretta perennemente accesa e una passione per il whisky e i pub, ma lo amiamo per quello.

In “Corpi nella nebbia” lo ritroviamo in pensione, a collaborare con la sezione crimini irrisolti di Edimburgo e sappiamo che non mollerà l’osso.  Ragazze uccise, a distanza di anni, una strada e una foto che collega gli omicidi, deboli fili che Rebus intreccia a modo suo.

Invischiato come sempre nei controlli delle Lamentele, la commissione disciplinare interna della polizia, per i suoi metodi investigativi non sempre ortodossi, Rebus arranca per le strade di Edimburgo, che ormai ci sono familiari come quelle di casa nostra, con la vecchia Saab, un disco dei Led Zeppelin e di nuovo al fianco Siobhan, sua giovane-vecchia collega.

Bello ritrovarlo in forma smagliante, nonostante i chili di troppo.

Bentornato buon vecchio Rebus.

Corpi nella nebbia

Ian Rankin

Longanesi Editore

Isbn 9788830437418

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: