Skip to content

Stoner – John Williams

gennaio 2, 2014

Copertina Stoner“William Stoner si iscrisse all’Università del Missouri nel 1910, all’età di diciannove anni. Otto anni dopo, al culmine della prima guerra mondiale, gli fu conferito il dottorato in Filosofia e ottenne un incarico presso la stessa università dove restò a insegnare fino alla sua morte nel 1956. Non superò mai il grado di ricercatore, e pochi studenti, dopo aver frequentato i suoi corsi, serbarono di lui un ricordo nitido”.

Basta leggere le prime frasi del romanzo di Williams per capire che non sono lo spirito di avventura e gli avvenimenti sconvolgenti la forza di questo romanzo.

Stoner, il protagonista del romanzo di John Williams, è un professore di letteratura sposato con Edith, una donna anaffettiva e vendicativa che gli garantisce un matrimonio infelice.

L’esistenza di Stoner è quella di un uomo qualunque, un’esistenza piatta e mediocre. Stoner insegna all’Università, ma la sua carriera non conoscerà mai l’apice del successo e gli onori della memoria, anche se lui continuerà a svolgere il suo lavoro con passione. Rimarrà sposato infelicemente per quasi quarant’anni  ad Edith, vedrà poco l’amata figlia e anche i genitori sono stati per lui dei perfetti sconosciuti.

Gli unici momenti di “luce” per Stoner sono  l’incontro con i libri e un amore adultero e fugace.

Williams racconta la vita di un uomo che non ha nulla di avvincente e il lettore non si aspetta nessun sussulto, pur rimanendo in qualche modo affascinato dalla storia.

L’immobilità, la tenacia, la capacità di continuare a vivere senza mutare nulla  sono le “armi” usate da Stoner per combattere, a modo suo, la battaglia della vita.

Un lettore passionale e pronto all’azione come me, ha provato a volte fastidio e la voglia di scardinare la calma piatta di questo uomo che vive la sua vita come quella di  un personaggio di una fiaba a cui è stato assegnato un ruolo che non può cambiare.

“Cosa ti aspettavi?” si chiede Stoner mentre muore. Già, cosa si aspettava un uomo come Stoner? E noi cosa ci aspettiamo?

Stoner

John Williams

Fazi Editore

Isbn 9788864112367

 

 

Stoner, il terzo romanzo dello scrittore americano John Edward Williams (1922-1994) venne pubblicato per la prima volta nel 1965. Nel 2006 è stato riscoperto e riproposto dalle edizioni della New York Review of Books.

 

Annunci
One Comment leave one →
  1. gennaio 6, 2014 23:01

    ci aspettiamo il respiro della vita, e lo troviamo nella sua tenace resistenza come personaggio e nella pulita e ricca narrazione dell’autore… un bel libro davvero… ciao Katia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: