Skip to content

Confortatemi con il té

Confortatemi con il tè di Katia Brentani

Confortatemi con il tè è un insieme armonico di brevi episodi che raccontano una storia di vita comune ambientata in un quartiere della città di Bologna, una storia che ne narra altre: tanti scatti fotografici sulla vita di coppia, sui rapporti tra genitori e figli, sul modo di vivere l’amicizia di cinque donne sulla soglia dei cinquant’anni.

Livia, Sabrina, Tiziana, Carlotta e Lavinia si incontrano abitualmente per un tazza di tè e si raccontano: tra una chiacchiera e una battuta divertente, si sostengono a vicenda nei piccoli e grandi dispiaceri del menage famigliare.

Uno stile leggero e gradevole ci accompagna dentro le case delle protagoniste e ci fa vivere i loro momenti d’angoscia, ma anche le loro piccole vittorie quotidiane.

Così Livia attende con ansia il ritorno di Paolo sempre lontano per lavoro, Sabrina si lancia in una vita non sua per vendicarsi dell’ex-marito Giuliano che l’ha abbandonata, Lavinia si dispera con finti problemi di coppia per non affrontare il nodo doloroso della sua infanzia, Tiziana è alle prese con Giuseppe, coniuge scansafatiche, e Carlotta affronta invece un tradimento occasionale del suo Umberto dopo anni di vita tranquilla e quattro figli.

Il tutto è legato dal filo rosso che ha fatto incontrare queste donne all’inizio della loro amicizia: il rapporto con i figli coetanei e compagni di scuola, descritto con l’ironia premurosa e complice che solo una madre può avere, mentre la cornice è la vita di quartiere, fatta di pesche di beneficienza, innocui pettegolezzi, sedute di shopping e lieti eventi.

Confortatemi con il tè è un romanzo molto snello grazie alla chiarezza del linguaggio e alla brevità degli episodi, il primo di Katia Brentani dopo l’esperienza di novellista per riviste prestigiose: una storia rilassante da leggere con una tazza di tè a portata di mano.

Katia Brentani, bolognese, ha pubblicato per dieci anni racconti e romanzi brevi su Confidenze e Donna Moderna.

Confortatemi con il tè, il suo primo romanzo, è uscito nel 2007 ed è andato in ristampa svariate volte.

Pluripremiata in prestigiosi concorsi italiani, Katia ha pubblicato in seguito romanzi, raccolte di racconti e di fiabe. Nel 2011 sono usciti due romanzi scritti a quattro mani: Piccole storie di periferia, con Stefano Borghi e Ti lascio una storia da raccontare, con Silvia Aquilini.

La passione per la cucina, che si potrebbe definire congenita visto che le donne della famiglia di Katia sono pasticcere, sfogline e ottime cuoche, l’ha spinta a dedicarsi negli ultimi tempi alla stesura di piacevoli volumetti di ricette tipiche ai quali la mano della scrittrice è stata in grado di dare un tocco letterario in più. Sono pubblicati da Damster editore di Modena, nella collana I Quaderni del Loggione e finora sono tre: Bologna la dolce. Curiosando sotto i portici fra gli antichi sapori; Cucinare con erbe, fiori e bacche dell’Appennino; Cuor di castagna.

Sempre con Damster editore, Katia ha pubblicato anche l’antologia Penne alla Bolognese all’Osteria delle Donzelle.

Anna Giraldo

——————————————————————————————————————————————————-

 

Confortami con il tè di Katia Brentani è un libro formato da brevi racconti di vita quotidiana, narrati da un punto di vista femminile. Gli argomenti affrontati spaziano dai problemi familiari alla passione per i vestiti e lo shopping, dalla ricerca di un amore che non deluda alla passione per la cucina (in appendice al libro l’autrice ha inserito una decina di ricette, tipiche della cucina bolognese).
Le protagoniste di questi racconti sono un gruppo di amiche: Carlotta, Lavinia, Livia, Sabrina e Tiziana che al sabato si ritrovano abitualmente, per confidarsi i propri desideri e i propri guai, davanti ad una tazza di tè ed è proprio da questa consuetudine che deriva il titolo del volume.
Nel complesso, il libro, anche se risulta un po’ frammentario, perché i racconti sono in totale trenta e tutti hanno una lunghezza media di un paio di pagine, scorre via bene ed offre uno spaccato, leggero ed ironico, della vita quotidiana di cinque donne d’oggi.
Per questo mi sembra appropriato, per un’affinità di stile e di contenuti, il confronto tra il volume della Brentani ed i libri di Stefania Bertola, che è stato proposto in una delle recensioni dei lettori su internetbookshop.

Cristina Contilli
_______________________________________________________________________
Katia Brentani, autrice di grande talento, ha fatto il suo ingresso trionfale anche in Australia coi suoi due romanzi brevi interessantissimi. Trattano storie originali che legano il lettore alle pagine fino alla fine con infinita attenzione.
Confortatemi con il te, racconta le vicissitudini di cinque amiche che riescono a stare insieme nei ritagli del loro tempo, ricavandolo dal loro lavoro, dalle loro famiglie, riuscendo a godere momenti magici, ore speciali in cui si confidano speranze, problemi e gioie condividendoli insieme, a volte anche con i figli che frequentano la stessa scuola. Con una tazza di tè fumante tra le mani riescono a dialogare e a volersi bene, anche nei momenti in cui i loro figli combinano delle marachelle e l’ansia approda nei loro cuori di mamme, ma riescono sempre a superare tutto, grazie alla loro bella e solida amicizia. Un libro facile da leggere, ma che dà infinite emozioni e batticuori.
Nelle ultime pagine fanno bella mostra anche delle ricette da cucina, molto appropriate per tutte le donne.

Giovanna Li Volti Guzzardi (Alias Australia)
_______________________________________________________________________
La trama che sorregge l’identità narrativa di questo testo scritto da Katia Brentani corrisponde ad una realtà dell’oggi assai prersente in questo contesto sociale del quale siamo tutti testimoni.
La vicenda (e le varie problematiche) che coinvolgono soprattutto le protagoniste offre un panorama nel quale la realtà del quotidiano è presente, imperantee per un verso dominante.
Siamo a confrontarci con noi stessi ed è molto bello poter dedurre che siamo quegli stessi personaggi e questo interscambio consente non solo un confronto dialettico ma stabilisce un contatto diretto coinvolgete che mette in evidenza anche la capacità narrativa dell’autrice la quale si avvale di una personale esperienza letteraria

Pietro Seddio
Pubblicato su “Il Convivio” Ottobre-dicembre 2008

_______________________________________________________________________
Questo libro racconta le vicissitudini di cinque amiche: Tiziana, Sabrina, Lavinia, Carlotta e Livia. La loro vita non è quella delle eroine o delle femme fatale.
Sono donne protagoniste del mondo d’oggi, alle prese con i problemi quotidiani che devono affrontare nel conciliare i diversi ruoli di mogli, madri, amanti…
Donne dai caratteri diversi che però condividono il prezioso dono dell’amicizia. Casalinghe o donne in carriera ognuna di loro sa che può contare sui preziosi consigli delle amiche. L’esuberante Sabrina per fermarsi finalmente a riflettere, Lavinia per trovare il coraggio di confessare un segreto, Carlotta per imparare a perdonare, Tiziana per crederci ancora e Livia per smettere di rifletterci troppo. Il tè fa da filo conduttore ai lori incontri del sabato e stuzzicanti ricette percorrono tutto il romanzo insieme a una giusta dose d’ironia che strappa spesso un sorriso. Una piacevole pausa da concedersi per accantonare le avversità della vita. Una lettura dedicata alle donne e consigliata all’altra metà del cielo per comprendere meglio l’universo femminile.

Pubblicato su TV BOOK
_________________________________________________________________
Cinque amiche, madri di compagni di scuola, condividono ogni giorno la vita dei figlio: il basket,  i giardini pubblici , il pediatra. Ma anche loro hanno un piccolo,  grande spazio dove confidarsi, confortarti e condividere un po’ di se stesse: “i sabati del tè”. Una lettura gradevole e rilassante: proprio come una  tazza della bionda bevanda.

Pubblicato sulla rivista “Il Carabiniere” giugno 2009

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: